Cerca
  • Gian Nicola Beraldo

San Valentino e il servizio fotografico di fidanzamento


Si sta oramai avvicinando San Valentino, la festa prediletta da tutti gli innamorati in procinto, o meno, di convolare a giuste nozze.

Negli ultimi anni il progresso tecnologico e il radicamento della tradizione fotografica matrimoniale, hanno consentito lo sviluppo di forme alternative e complementari al classico servizio fotografico matrimoniale. Una di queste forme è il servizio di fidanzamento (engagement, in inglese), altrimenti detto “prematrimoniale” in quanto prodromo della cerimonia principale, il matrimonio, vera regina fra le cerimonie civili e religiose per la vita di coppia. Occorre a riguardo, fare subito una precisazione per ciò che concerne il termine “prematrimoniale”: l’accezione più immediata di questa parola tende a indirizzare la visione della sua realizzazione in un’ottica imprescindibile dalla strada stabilita che porta dritta al grande passo. Così non è, perché, infatti, il servizio di fidanzamento è da intendere come omaggio all’amore di coppia in quanto tale: è un regalo che gli amanti, nel senso stretto del termine, vogliono fare all’altra reciproca “metà”.

Un fiore, un cioccolatino, una vacanza in un bel luogo di villeggiatura, hanno lo stesso valore simbolico che ha il servizio fotografico di fidanzamento.

E’ un momento piacevole e adatto a collezionare ricordi da poter rivivere con sentimento tutte le volte che si riguarderanno le foto stesse nei giorni a venire.

Scendiamo nei dettagli per spiegare come si potrebbe svolgere la sessione di scatti di fidanzamento. In qualità di fotografo a Novara, noi dello Studio Icona Wedding vogliamo che la realizzazione del servizio avvenga al meglio e nelle migliori condizioni possibili per garantire un un ricordo meraviglioso da condividere con amici e parenti.


Innanzitutto possiamo dire che il momento migliore sarà scelto in base alla location.

Gli scatti all’aria aperta, in genere, garantiscono una resa migliore in quanto pongono la coppia nella condizione più adatta a rilassarsi e a essere a proprio agio con il partner e l’ambiente circostante, a patto che vengono tenute a mente determinate condizioni che spieghiamo di seguito.

Il solo luogo all’aperto non sarà una condizione sufficiente per ottenere il risultato migliore; infatti l’optimum sarà la scelta di un posto lontano da zone affollate e rumorose ma nemmeno eccessivamente isolato o troppo lontano dalla comune “civiltà”. L’ideale è un luogo abbastanza distante da traffico e ressa però sufficientemente pratico per consentire di raggiungere nel giro di pochi minuti posti di conforto dove potersi sedere tranquilli al caldo o al fresco, per mangiare, bere e avere a disposizione una comoda toilette. Questo servirà a garantire il massimo del relax e della serenità sul volto degli innamorati.

Le emozioni infatti attraversano il viso e si manifestano nel sorriso, negli occhi in maniera immediata ed evidente specialmente quando impresse nello scatto fotografico.

Per questo è bene limitare al minimo le possibili variabili di “scomodità” per assicurare sempre e comunque una serenità sufficiente per stare bene e rilassarsi.

Una volta scelti il periodo dell’anno e la location, sarà bene valutare l’orario tenendo presente il momento del tramonto:

questo garantirà gli scatti con la luce migliore, ovvero quella che precede il tramonto e che perdura nei minuti successivi del crepuscolo, prima che cali la notte.

Per quanto riguarda la durata del servizio, in linea di massima possiamo dire che in circa un paio d'ore sarà possibile ottenere gli scatti giusti per avere un ottimo ricordo.


Il periodo dell'anno migliore per effettuare il servizio di fidanzamento è nelle stagioni “tiepide” e, sicuramente, nelle giornate “asciutte”.

La scelta quindi, sarebbe bene che ricadesse sulla primavera o sull'autunno, specialmente per le temperature che, più miti rispetto alle altre due stagioni, rendono tutto più semplice, leggero e divertente.

A proposito della primavera, inoltre, non possiamo tacere la fioritura di alberi e prati: questa, infatti, potrà davvero fare la differenza rendendo magico sfondo e panorama, favorendo di conseguenza la nascita delle“belle emozioni sul volto” di cui parlavamo sopra. L’autunno, d’altra parte, mite nelle temperature proprio come la primavera, sa regalare incredibili colorazioni grazie al cambiamento cromatico degli alberi latifoglie: questi ultimi fortunatamente, rappresentano una grande fetta del panorama boschivo nazionale. L'acero, il platano, il gingko biloba, il leccio, il tiglio e agli arbusti a foglia larga, in autunno sanno trasformarsi in veri e propri “incendi” di colore, specialmente quando la calda luce del tramonto lambisce le loro foglie in via di trasformazione. In tutto questo meraviglioso spettacolo mancano davvero solo gli innamorati che vogliano ricordare tanta bellezza e tanta magia per sempre.

Infine l'abbigliamento: scarpe e abiti comodi, di tutti i giorni saranno ideali per garantire la freschezza e la spontaneità in tutti gli scatti.

Queste sono le raccomandazioni e le valutazioni generiche su come, allo Studio Icona Wedding organizziamo il servizio di fidanzamento. Ma attenzione: il servizio di fidanzamento è molto più facile farlo piuttosto che raccontarlo. Tutto qui: al resto ci pensiamo noi dello Studio Icona Wedding, il tuo fotografo a Novara.

7 visualizzazioni

info@iconawedding.it

P.IVA 02438180032

© 2020 Studio Icona Wedding | Privacy Policy | Cookie policy