• Gian Nicola Beraldo

San Valentino e il servizio fotografico di fidanzamento


fidanzati, silouette, engagement, tramonto, fotografo novara,
Si sta oramai avvicinando San Valentino, la festa prediletta da tutti gli innamorati in procinto, o meno, di convolare a giuste nozze.

Negli ultimi anni il progresso tecnologico e il radicamento della tradizione fotografica matrimoniale, hanno consentito lo sviluppo di forme alternative e complementari al classico servizio fotografico matrimoniale. Una di queste forme è il servizio di fidanzamento (engagement, in inglese), altrimenti detto “prematrimoniale” in quanto prodromo della cerimonia principale, il matrimonio, vera regina fra le cerimonie civili e religiose per la vita di coppia. Occorre a riguardo, fare subito una precisazione per ciò che concerne il termine “prematrimoniale”: l’accezione più immediata di questa parola tende a indirizzare la visione della sua realizzazione in un’ottica imprescindibile dalla strada stabilita che porta dritta al grande passo. Così non è, perché, infatti, il servizio di fidanzamento è da intendere come omaggio all’amore di coppia in quanto tale: è un regalo che gli amanti, nel senso stretto del termine, vogliono fare all’altra reciproca “metà”.

Un fiore, un cioccolatino, una vacanza in un bel luogo di villeggiatura, hanno lo stesso valore simbolico che ha il servizio fotografico di fidanzamento.

E’ un momento piacevole e adatto a collezionare ricordi da poter rivivere con sentimento tutte le volte che si riguarderanno le foto stesse nei giorni a venire.

Scendiamo nei dettagli per spiegare come si potrebbe svolgere la sessione di scatti di fidanzamento. In qualità di fotografo a Novara, noi dello Studio Icona Wedding vogliamo che la realizzazione del servizio avvenga al meglio e nelle migliori condizioni possibili per garantire un un ricordo meraviglioso da condividere con amici e parenti.


Innanzitutto possiamo dire che il momento migliore sarà scelto in base alla location.

Gli scatti all’aria aperta, in genere, garantiscono una resa migliore in quanto pongono la coppia nella condizione più adatta a rilassarsi e a essere a proprio agio con il partner e l’ambiente circostante, a patto che vengono tenute a mente determinate condizioni che spieghiamo di seguito.

Il solo luogo all’aperto non sarà una condizione sufficiente per ottenere il risultato migliore; infatti l’optimum sarà la scelta di un posto lontano da zone affollate e rumorose ma nemmeno eccessivamente isolato o troppo lontano dalla comune “civiltà”. L’ideale è un luogo abbastanza distante da traffico e ressa però sufficientemente pratico per consentire di raggiungere nel giro di pochi minuti posti di conforto dove potersi sedere tranquilli al caldo o al fresco, per mangiare, bere e avere a disposizione una comoda toilette. Questo servirà a garantire il massimo del relax e della serenità sul volto degli innamorati.

Le emozioni infatti attraversano il viso e si manifestano nel sorriso, negli occhi in maniera immediata ed evidente specialmente quando impresse nello scatto fotografico.

Per questo è bene limitare al minimo le possibili variabili di “scomodità” per assicurare sempre e comunque una serenità sufficiente per stare bene e rilassarsi.

Una volta scelti il periodo dell’anno e la location, sarà bene valutare l’orario tenendo presente il momento del tramonto:

questo garantirà gli scatti con la luce migliore, ovvero quella che precede il tramont